inscatolamento e packaging viti e bulloni ambrovit

15 Nov | Stop motion: Zero errori

In casa Ambrovit la qualità del servizio clienti non si limita, come già visto, alla costante verifica delle caratteristiche dei singoli pezzi o all’enorme varietà di prodotti di viteria e bulloneria presenti in magazzino e, di conseguenza, nel catalogo.

Una volta entrati in possesso di viti, bulloni, dadi, rondelle e tirafondi di ogni dimensione, e stabilito che rispettino tutti gli standard qualitativi, altra fase di cruciale importanza è quella del confezionamento, il cosiddetto packaging.

Standardizzazione è la parola magica che facilita la vita a noi e ai nostri clienti: presso Ambrovit l’inscatolamento degli articoli è eseguito internamente dall’azienda per garantire la massima qualità possibile anche sotto questo punto di vista.

Poche le confezioni possibili, così da semplificare sia il packaging che la logistica: i prodotti commercializzati da Ambrovit sono contenuti in scatole di microonda dotate di una etichetta identificativa che è una vera e propria carta d’identità della vite o del bullone contenuti.
Troviamo poi scatoloni di cartone da 20 chilogrammi, sacchi di polipropilene e sacchetti di plastica che arrivano a un massimo di 1 chilogrammo.

Torneremo in un altro video sull’etichetta identificativa e su tutti i suoi aspetti positivi, per ora soffermiamoci un po’ sulle nostre magiche scatole a zero errori.
Zero errori perché le pesiamo e controlliamo tutte, una per una, e non vi accadrà mai di ricevere una scatola con qualche vite in meno, fosse anche un solo bullone su 500.

Tutto è pesato e verificato con apparecchiature di controllo automatizzate e sofisticate e nelle scatole troverete sempre la quantità di prodotti da voi ordinata!

Ricapitolando quanto abbiamo visto fino a questo punto… Viti, bulloni, rondelle e minuteria di ogni forma e dimensione, in quello che è il più vasto assortimento europeo nel settore, tutti controllati con cura dal nostro “dottore”, finiscono dentro scatole e sacchi, dotati della loro carta d’identità.

Sono infine pronti per viaggiare fino al cliente, nel più breve tempo possibile. Come avverrà tutto ciò? Lo scopriremo presto, in un nuovo video di questa serie!

Guarda tutti i nostri video


Tags:


error: Content is protected